Rinnovato il consiglio direttivo Associazione Italiana Donne Medico Catania.

Si è già concluso il primo triennio dell’ Associazione Italiana Donne Medico AIDM, sezione di Catania.

Giorno 2 dicembre, in coincidenza con l’evento dal titolo “alimentazione e salute “, l’ultimo organizzato dal direttivo in carica,si è svolta l’assemblea annuale delle socie e contestualmente ad essa le elezioni per il rinnovo del consiglio direttivo.Direttivo

In questi tre anni l’operatività del gruppo si è consolidata attraverso attività ed eventi ed un sempre crescente numero di adesioni ha reso la sezione etnea una delle più numerose d’Italia. Tutto ciò ha contribuito alla costituzione di un’associazione compatta ed ha garantito una larga partecipazione alle urne che ha di fatto superato più della metà delle iscritte.

Le elezioni, svoltesi secondo statuto, hanno preso il via dopo la costituzione del seggio elettorale presieduto dalle socie: Clorinda Mazzarino, Professore Associato alla cattedra di Patologia Generale dell’Università di Catania, affiancata da Maria Pia Onesta, responsabile dell’Unità Spinale dell’O. Cannizzaro di Catania e da Anna Reale, anestesista in pensione.

Le elezioni hanno riconfermato il direttivo uscente: Claudia Pricoco, specialistica reumatologa-asp Catania, che ricopre la carica di presidente, Linda Musumeci, radiologa, quella di vice-presidente; riconfermate: in qualità di segretario Aurora Scalisi,

Direttore U.O.C. patologie oncologiche e in quella ditesoriera Tina Cassibba, specialista angiologa-asp Catania.

Continueranno ad affiancarLe in qualità di consigliere : Eleonora Avanzato,specialista neurologa asp Catania, Diana Cinà, Direttore U.O.C di patologia clinica dell’ O. Garibaldi, Luana Coco, ginecologa, Melina Scavo, Responsabiledell’U.O.S. igiene, sanità pubblica ed epidemiologia asp Catania, Maria Tarascone, neurologa Policlinico G.B. Morgagni, Mariella Tricarichi, oculista asp 3.

Nell’ associazione rimane implicito il profuso e instancabile impegno che si traduce nell’organizzazione di sempre nuovi eventi di formazione e aggiornamento e in varie iniziative. Tra queste è in programma il prossimo appuntamento, il primo del nuovo anno, che prevede una giornata AIDM, un evento a carattere nazionale, rivolto alla salute della donna e alla prevenzione, i cui temi nelle rispettive sedi sono in via di definizione.

Si può dunque asserire che la riconferma del direttivo AIDM uscente rappresenti da un lato l’approvazione e il riconoscimentodel lavoro svolto e dall’altro un impulso ed un sostegno affinché l’impegno porti a sempre nuove attività, sostenute dai principi che animano l’associazione.

Maria Tarascone
Post recenti

Leave a Comment